Veladamare
english English
  veladamare  
home skipper imbarcazioni Diario di Bordo libri glossario meteo

Mari del Nord 2015

Il racconto del nostro Skipper Andrea relativo alla crociera nelle acque dello stretto tra Danimarca e Svezia a primavera 2015 .

Per raggiungere i mari del nord ho volato fino alla capitale della Daniamrca Copenaghen .
Qui si prosegue in auto attraverso il collegamento realizzato tra i due paesi, in parte con un canale sottomarino, ed in parte con un ponte .
Si tratta di un opera imponente .
Il pensiero va al nostro ponte sullo stretto tra Sicilia e Italia: questa la differenza da noi se ne parla da sempre; invece qui ci sono i fatti !
Mi fanno notare che non è stato costruito nel punto più stretto, anche se sarebbe stato più economico; hanno preferito realizzarlo in un punto più largo con enormi maggiori costi , al fine di realizzarlo con un minor impatto ambientale e per non interferire con l'ecosistema .
Passato il confine, si raggiunge Malmo nella contea della Scania .
Dopo una visita al paese di Angelholm si sale fino a Helsingborg .
Qui troviamo ad attenderci la bellissima Nayod 57 dell'amico Ricard .



Ci imbarchiamo per la nostra traversata .
Sotto l'aspetto simbolico navighiamo in un punto di mare interessante: è sia confine tra Danimarca e Svezia, sia confine tra mar Baltico e Mare del Nord .
Di fatto faremo una navigazione non impegnativa, anche per la fortuna di un bel vento al lasco e di un mare per niente mosso .



Il Nayod ha l'impostazione della barca oceanica .
Pozzetto centrale .
Poco spazio in pozzetto .
Solo due cabine doppie e due cuccette singole .
Praticamente si sta veramente comodi in quattro !
Direi che non è proprio una barca da Charter !
Tuttavia .. naviga che è una bellezza !!
Qui il clima è veramente rigido e l'enorme spray hood ci protegge dal freddo vento del canale .



Per fortuna gli whinch sono tutti elettrici, altrimenti manovrare queste enormi vele sarebbe veramante dura !



Atterriamo in Danimarca nel marina di Rungsten .



Nonostante il freddo si improvvisa un barbeque .

Si pranza con hot dog cotti al momento sul molo !

Nonostante il freddo si apprezza la bellezza e il notevole ordine del luogo .


Praticamente tutto è in ordine …. Ammetto di non esserci abituato !




Di certo nella nostra Italia è difficile trovare tanto ordine e pulizia .
Ma almeno in primavera non occorrono le coperte (come nella foto sotto) per fermarsi in un bar !



Passeggiare tra i moli di questo marina è un piacere .
Ci sono granchi ovunque .
A lato di un bar hanno fatto anche un mini scivolo che va a mare, per far fare le corse ai granchi pescati: vincerà il primo che torna in acqua !
Ovviamente, insieme ai gamberetti rosa lessati e serviti in salsa, è un piatto tipico del posto .



Anche la navigazione di ritorno non sarà caratterizzata da un particolare impegno,complice anche un bel tempo .
Non è caldo, non c'è sole, ma qui è considerato bello perche non sta piovendo e non sta facendo stra – venti !!
Al ritorno al porto di Helsingborg non posso non notare l'orgoglio dei locali per le loro tipiche bandiere crociate .



E' un sentimento che da noi manca un po' !
Peccato ….. ma almeno abbiamo il sole !!

Gite in barca a vela

links | risorse

© 2006-2007 Veladamare.it - gite in barca a vela - web and seo: labellarte.it